.
Annunci online

appunti [ di Romolo Guasco ]
 




PRIMA PAGINA

Egli disse: “I re delle
nazioni le governano,
e coloro che hanno
il potere su di esse
si fanno
chiamare
benefattori.
Per voi però
non sia così;
ma chi è il più grande
tra voi diventi
come
il più piccolo e chi
governa come
colui che serve.”

Lc. 22, 25-26



 


IL BLOG
(esiste dal 17.01.2004)

Attratto dallo strumento,
voglio vedere se funziona, se
riesco a tenerlo aggionato,
se qualcuno legge
quello che scrivo.

Uno spazio di appunti:
riflessioni, ricordi,
un po' di cronaca, preghiere,
condivisione di idee,
documenti interessanti,
senza volere chissà cosa.
Anche per esercitare
il piacere di scrivere.

Qualcosa resti delle tante
che ogni giorno pensiamo.






28 maggio 2011


Chesil Beach

Si può amare senza fisicità? Il sublime perdersi di chi si ama si può privare della carnalità, soprattutto quando si è mariti e moglie? Questo è nel fondo il drammatico interrogativo di questo libro, sublimemente scritto. E’ il racconto di una prima notte di nozze, nello scenario suggestivamente descritto della costa di Chesil, all’inizio del ‘900. Le parole e i gesti dei due coniugi raccontano il loro essere più profondo. McEwan non delude!

Ian McEwan, Chesil Beach, Einaudi 2007




permalink | inviato da romolo il 28/5/2011 alle 22:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile        agosto
 
rubriche
Diario
Libri
Confido in te ...
TURISMO e d'intorni
POLITICA

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
PREGHIERA
SOLIDARIETA'
GIACOMOGIACOMO
LECTIO DIVINA
AMBIENTE
cerca
me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom